Come cuocere i fagiolini in pentola a pressione e migliori ricette

1
2
3
4
5
Lagostina Novia Vitamin Pentola a 2 Pressioni
Lagostina Mia Pentola a Pressione, Acciaio Inos...
Lagostina Irradial Control Pentola a Pressione,...
Home Emma Pentola a Pressione con 2 Valvole di ...
Lagostina Pentola a Pressione Mia
Lagostina Novia Vitamin Pentola a 2 Pressioni
Lagostina Mia Pentola a Pressione, Acciaio Inossidabile 18/10, Manico Nero
Lagostina Irradial Control Pentola a Pressione, Acciaio Inox
Home Emma Pentola a Pressione con 2 Valvole di Sicurezza, Acciaio Inossidabile
Lagostina Pentola a Pressione Mia
8.6/10
8.4/10
8.2/10
7.8/10
7.6/10
Lagostina Novia Vitamin Pentola a 2 Pressioni
Lagostina Novia Vitamin Pentola a 2 Pressioni
8.6/10
Lagostina Mia Pentola a Pressione, Acciaio Inossidabile 18/10, Manico Nero
Lagostina Mia Pentola a Pressione, Acciaio Inossidabile 18/10, Manico Nero
8.4/10
Lagostina Irradial Control Pentola a Pressione, Acciaio Inox
Lagostina Irradial Control Pentola a Pressione, Acciaio Inox
8.2/10
Home Emma Pentola a Pressione con 2 Valvole di Sicurezza, Acciaio Inossidabile
Home Emma Pentola a Pressione con 2 Valvole di Sicurezza, Acciaio Inossidabile
7.8/10
Lagostina Pentola a Pressione Mia
Lagostina Pentola a Pressione Mia
7.6/10

Non tutti lo sanno, ma i fagiolini sono proprio i fagioli non ancora maturi. Questo significa che in base al grado di maturazione della pianta, si possono ottenere prodotti differenti, proprio in base a quando si decide di effettuare la raccolta dei frutti.

I fagiolini sono la prima fase della maturazione e si raccolgono quando sono ancora verdi. In questo caso, come tutti sanno, vengono mangiati i semi interni ma con tutta la buccia. I semi all’interno dei fagiolini sono appena nati, quindi molto piccoli e teneri.

Continuando a far maturare la pianta, questi semi cambiano di colore, da verde a bianco, e sono i veri e propri fagioli. In questo caso si mangiano i semi, scartando la buccia. Se si permette alla pianta di maturare ulteriormente, il prodotto finale saranno i fagioli secchi.

La cottura è semplicissima. L’unica accortezza che bisogna tenere è di mantenere un punto di cottura giusta. In questo senso i fagiolini sono molto buono croccanti e al dente ma è molto facile passare dalla fase del “ben cotto” allo “scotto”.

Oltre a questo, sono un ottimo contorno per i nostri piatti, e, oltre, che al naturale, possono essere cucinati in vari modi con vari altri ingredienti, come, ad esempio, i pomodori oppure le patate. Infine, possono essere serviti sia caldi che freddi, dipende dai gusti.

Ecco due ricette per preparare i fagiolini e renderli ancora più gustosi.

Ricetta per preparare i fagiolini al pomodoro con la pentola a pressione

 

Fagiolini in umido al pomodoro in pentola a pressione

Ingredienti:

  • 500 grammi di fagiolini
  • 400 grammi di pomodori (freschi oppure in scatola)
  • 1 spicchio di aglio
  • Qualche foglia di basilico
  • Olio e sale quanto basta

Preparazione:

  1. Schiacciare lo spicchio di aglio e aggiungere un filo di olio nella pentola a pressione
  2. Quando l’aglio si sarà dorato, aggiungere i pomodori. Se sono freschi, tagliarli a cubetti o strisce mentre se sono in scatola, scolare bene il liquido di conservazione
  3. Lasciare cuocere per qualche minuto
  4. Inserire, all’interno della pentola a pressione, il cestello apposito per la cottura a vapore e adagiare per bene i fagiolini
  5. Chiudere la pentola, a fuoco alto, mandarla in pressione, poi abbassare la fiamma e procedere con la cottura per circa 5-7 minuti dal fischio
  6. Trascorso il tempo di cottura (attenzione oppure potrebbero diventare troppo morbidi) rimuovere il cestello e amalgamare bene i fagiolini con il pomodoro
  7. Servire il tutto su di un piatto da portata, guarnito con un filo di olio a crudo e le foglioline di basilico.

Ricetta per preparare i fagiolini con patate e aceto in pentola a pressione

Fagiolini e patate all’aceto in pentola a pressione

Ingredienti:

  • 400 grammi di fagiolini
  • 500 grammi di patate (meglio se novelle, perché molto rotonde e di piccole dimensioni)
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Mezzo litro di acqua
  • 2 cucchiai di aceto
  • 1 rametto di dragoncello
  • Sale quanto basta

Preparazione:

  1. Lavare accuratamente i fagiolini. Se sono freschi, questi vanno spuntati delle cime. Tagliarli per metà circa con un bel taglio obliquo
  2. Lavare e sbucciare le patate, lasciarle intere
  3. Versare l’acqua nel fondo della pentola e inserire il cestello per la cottura al vapore. Sul cestello vanno posizionate sia le patate che i fagiolini
  4. Chiudere la pentola, a fuoco alto, mandarla in pressione, poi abbassare la fiamma e procedere con la cottura per circa 5 minuti dal fischio
  5. Togliere tutto dalla pentola, lavarla e asciugarla molto bene
  6. Preparare un soffritto con un filo di olio e la cipolla tagliata abbastanza grossa. Far rosolare per circa 2 minuti a pentola aperta
  7. Aggiungere le verdure e mescola il tutto per 1 minuto a fuoco alto
  8. Aggiungere l’aceto, il dragoncello e il sale e termina la cottura per un altro minuto.

Come cuocere i fagiolini in pentola a pressione e migliori ricette
Ti è piaciuto il post?
8669 8661 8650 8646 8616 8610 8633 8641 8624 8608
Back to top