Pentola a pressione bassa e larga: migliori modelli

Le dimensioni e la forma di una pentola a pressione possono essere molto differenti in base alla marca della pentola stessa e anche al tipo di cottura che si esegue. In particolare, una pentola a pressione bassa e larga assomiglia molto alle padelle dai bordi alti, alle wok e anche alle casseruole.

Ognuno di questi accessori ha un ruolo abbastanza diverso e tutte dovrebbero far parte della batteria personale da tenere in cucina.

Pentola bassa e larga

Come detto, una pentola del genere ha sicuramente una dimensione abbastanza piccola, ovvero dai 2 ai 4 litri e non di più. È un oggetto adatto ad un numero limitato di persone, ad una coppia o un massimo di 4 o 5 persone, appunto.

La maggior parte delle aziende produttrici di pentole a pressione propone nel suo catalogo una pentola di questo tipo, proprio perché è molto facile che possa venire acquistata. Alcune aziende che vengono pentole di piccole dimensioni sono, ad esempio, la Lagostina o la Bialetti o ancora la WMF Group, che propone la vendita di pentole a pressione in coppia.

Mia di Lagostina. Esempio di pentola a pressione bassa e larga

In quest’ultimo caso, il prodotto consiste in una coppia di pentole di 2 dimensioni differenti, una più grande, la vera e propria pentola, ed una seconda più piccola, appunto bassa e larga, somigliante molto ad un tegame. Il coperchio è unico e può essere utilizzato con entrambi gli accessori e il prezzo è naturalmente più contenuto rispetto ad un acquisto singolo.

Queste pentole, avendo una dimensione abbastanza contenuta, sono molto semplici da utilizzare e da maneggiare, oltre che riporre. Per il resto, una pentola a pressione bassa e larga funziona allo stesso modo, ha gli stessi elementi e le stesse caratteristiche.

Perfect di WMF. Esempio di pentola a pressione bassa e larga

La casseruola

La casseruola è per eccellenza una pentola bassa e larga. Di questo tipo di accessori da cucina, sono disponibili sia modelli tradizionali che a pressione e anche i materiali possono essere molto vari, come ad esempio, l’acciaio o la ceramica o con rivestimento antiaderente, l’alluminio, ecc.

La casseruola si presenta o con due manici da presa, oppure con un manico corto e uno lungo, quest’ultimo caso soprattutto se la casseruola ha una piccola dimensione.

La casseruola nasce come pentola per le cotture impegnative, come le carni in umido, zuppe, spezzatini, ecc. Oltre a questo, trova utilizzo praticamente in qualunque ricetta ma il suo uso migliore resta appunto con le cotture in umido.

Un altro accessorio che potrebbe avvicinarsi a questa tipologia, è la wok.

Pentola a pressione bassa e larga: migliori modelli
Ti è piaciuto il post?
8669 8661 8650 8646 8616 8610 8633 8641 8624 8608
Back to top